Idrocele

L’idrocele è la presenza di liquido tra il didimo e la tunica vaginale .

L’idrocele può essere congenito (presente alla nascita) od acquisito (post infiammatorio, post traumatico o dopo intervento per varicocele).

All’esame obiettivo la borsa scrotale apparirà ingrandita. La diagnosi viene effettuata attraverso un ecografia scrotale che dimostrerà la presenza di una raccolta liquida intorno al testicolo. Il sintomo più importante è l’aumento di volume della borsa scrotale con senso di peso ed ingombro.

Una volta confermata la diagnosi con l’ecografia, si effettua l’intervento chirurgico di resezione ed eversione della tunica vaginale. Questo intervento viene effettuato ambulatorialmente in anestesia locale con una piccola incisione sulla cute dello scroto. Dopo pochi giorni di convalescenza si riprendono le proprie attività.

A : dopo l’incisione cutanea si reperta il voluminoso idrocele

B e C: incisione della tunica vaginale con fuoriuscita del liquido e successiva eversione della tunica vaginale

Contatta il Dottore

I Miei Contatti

Contatti

Casa di Cura Villla Betania

Via PIO IV 42, 00100 Roma
Telefono: 0639940410

Centro Specialisitico Minerva

Via Brescia 25, 00198 Roma
Telefono: 06 8845966

Artemisia LAB

Viale Nomentana 523, 00100 Roma
Telefono: 0644291367

Medical Center

Viale Pierluigi Nervi 56, 04100 Latina
Telefono: 0773695452

Centro Medico Santa Rosa

Viale Friuli 18, 01100 Viterbo
Telefono: 07611701531